No alla chiusura della scuola Manzoni. Genitori e associazioni uniti per salvarla.

Diffondiamo il comunicato finale dell'assemblea di genitori, docenti e associazioni che si è svolta presso il plesso di via Plebiscito della scuola Diaz-Manzoni di Catania, nel quartiere Antico Corso.

Lunedì 14 novembre alle ore 9 presso la scuola Manzoni di via Plebiscito 784 si terrà una conferenza stampa.

Il 24 ottobre la Dirigente dell’istituto comprensivo “Diaz-Manzoni” ha comunicato al Consiglio d'Istituto la scelta di chiudere, entro il mese di dicembre, il plesso Manzoni di via Plebiscito 784 che ospita tutte le classi di scuola media. 

In tale circostanza la Dirigente proponeva di spostare tali classi presso la sede della scuola “Vespucci, Capuana, Pirandello” di via Marchese di Casalotto, nei pressi della Stazione Centrale, a più di un chilometro e mezzo dall'attuale sede della scuola e ricadente in un quartiere distante e differente dall'Antico Corso dove la scuola Manzoni rappresenta un'Istituzione storica, radicata e indispensabile.

In seguito alla comunicazione della Dirigente, martedì 8 novembre all’interno dei locali della scuola Manzoni di via Plebiscito, si è tenutaun’assemblea molto partecipata da genitori, associazioni, comitati e centri sociali che operano nel quartiere. 

L'assemblea ha espresso una decisa opposizione alla chiusura del plesso e ha chiesto formalmente immediati chiarimenti circa le motivazioni che hanno spinto la Dirigente dell'Istituto Scolastico a formulare tale gravissima proposta.

La chiusura della scuola Manzoni determinerebbe per il quartiere Antico Corso la perdita dell’unico presidio scolastico presente in quartiere, aggraverebbe le già altissime percentuali di dispersione e abbandono scolastico, costituirebbe l'ennesimo diritto negato agli abitanti del quartiere.

Non si può permettere che una decisione così pesante venga presa, ad anno scolastico avviato, ignorando le esigenze dei genitori e del quartiere. 

Il Comune di Catania, esclusivo responsabile della gestione del patrimonio immobiliare destinato alle scuole primarie, ha il dovere di assicurare l'apertura della scuola Manzoni nella sua sede di via Plebiscito, nel quartiere Antico Corso. Chiudere una scuola in un quartiere popolare sarebbe un crimine contro la città e un attacco violento al diritto allo studio

La scuola Manzoni deve rimanere aperta per l'oggi e per il domani e deve continuare ad accogliere le bambine e i bambini, ragazze e ragazzi dell'Antico Corso.

L'Assemblea ha quindi convocato una Conferenza Stampa LUNEDì 14 ALLE ORE 9:00 di fronte l’ingresso della scuola Manzoni in via Plebiscito 784 per chiedere all'Amministrazione Comunale di sospendere qualsiasi tentativo di chiusura della scuola e di rilanciare la presenza scolastica nel quartiere.

Durante la Conferenza Stampa verranno presentate le richieste di genitori, docenti e associazioni.

Assemblea in difesa della scuola Manzoni"

Venerdì 11 Novembre 2016

Commenti

Assurdità dei tempi d'oggi! Una dirigente scolastica che INVECE di difendere e valorizzare il proprio Istituto ne comunica la chiusura ai genitori degli studenti. In un quartiere in cui c'è bisogno di più STATO, si chiude un presidio essenziale di civiltà, socialità, cultura ed educazione...Assurdità dell'Italia odierna!

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.