Crociere a Catania. Vecchia Dogana chiusa ai turisti, era stata finanziata per accoglierli.

Questa mattina, 21 aprile 2016, la nave da crociera Costa Luminosa è approdata a Catania con circa 2mila persone ma nessuna accoglienza è stata approntata per i turisti nei locali della Vecchia Dogana.

Come denunciato da Catania Bene Comune, Comitato Porto del Sole, Comitato No Pua e I Siciliani nelle scorse settimane, l'intero edificio, di proprietà dell'Autorità Portuale, ristrutturato con quasi 4milioni di euro pubblici proprio per divenire polo per lo sviluppo turistico della città e per l'accoglienza dei crocieristi, è stato trasformato in discoteca e ha cambiato radicalmente la sua destinazione d'uso. 

http://www.cataniabenecomune.it/notizia/notizie/vecchia-dogana-approdo-d...

I cancelli della Vecchia Dogana oggi sono rimasti chiusi e i turisti hanno dovuto raggiungere il centro cittadino transitando dal piccolissimo varco pedonale all'ingresso del porto.

Una situazione intollerabile dopo che la comunità e le autorità pubbliche hanno investito milioni di euro proprio per accogliere al meglio i turisti in città. Un danno di immagine incalcolabile per la città di Catania e per il suo sviluppo turistico.

Chiediamo al nuovo Commissario dell'Autorità Portuale di Catania, Ammiraglio Nunzio Martello, di revocare la concessione degli edifici della Vecchia Dogana alla Vecchia Dogana Spa, evidentemente incapace di gestire uno dei beni più preziosi della città di Catania.

È gravissimo che un luogo pubblico nato per accogliere i turisti resti chiuso quando arrivano le navi da crociera e apra a tarda sera come discoteca a pagamento.

Le foto: https://www.facebook.com/ctbenecomune/posts/855184104610187

Catania Bene Comune

Giovedì 21 Aprile 2016

Commenti

I turisti non ci sono mai andati.gli esercizi commerciali hanno dovuto chiudere perché dalle navi andavano direttamente all'autobus panoramico e non hanno mai frequentato i negozi che c'erano oggettistica, alimentari, prodotti locali ,librerie ecc.Perché sono andati via?Perché nessuno ci andava.

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.