25 aprile. Corteo deviato per non disturbare Casapound. ANPI e movimenti si oppongono.

Da decenni a Catania il 25 aprile viene celebrato con un corteo che attraversa la città, i quartieri popolari, le piazze, i luoghi della memoria. Da decenni lo stesso percorso per una manifestazione, promossa dall'ANPI, che non è solo una ricorrenza storica, la giornata della Resistenza al nazifascismo e della Liberazione, ma un corteo colorato e politico che rivendica l'attualità della lotta contro i fascismi, contro la guerra, contro il patriarcato e l'omotransfobia, contro il razzismo, per una società più giusta e più libera.

Il Questore di Catania ha ieri rigettato la comunicazione del corteo presentata dal Presidente dell'ANPI, intimando di cambiare il percorso e vietando di attraversare le strade storicamente percorse dal corteo nei decenni passati. La surreale motivazione sarebbe la presenza, nel tragitto del corteo, di una sede del gruppo di estrema destra Casa Pound, appena aperta a Catania.

È inaccettabile che la Questura imponga la deviazione del corteo indetto nel giorno della Liberazione dal nazifascismo per la presenza di gruppi dell'estrema destra neofascista e xenofoba.

Il 25 aprile sfilano i valori della Resistenza e della Costituzione su cui è stata fondata la nostra Repubblica, gli stessi valori che dovrebbero muovere l'azione delle forze di polizia e di chi le dirige. Non vi è nessuna questione di ordine pubblico: c'è un corteo che ricorda e difende i valori democratici del nostro Paese, con in prima fila fasce tricolori e spille dei partigiani, e la sede di un gruppo politico che incita all'odio, al razzismo, all'omofobia, dichiarato illegale dalla legge italiana. Deviare il corteo è oltraggioso e gravissimo.

Catania Bene Comune chiede al Prefetto di ripristinare immediatamente i principi democratici nella gestione della manifestazione del 25 aprile, annullando le inaccettabili e antidemocratiche disposizioni della Questura.

Invitiamo tutte le cittadine e tutti i cittadini a partecipare al corteo di domani, alle ore 9,30 da piazza Stesicoro. Per ricordare la Resistenza e per proseguire la battaglia contro per la democrazia, l'uguaglianza e la giustizia sociale. Oggi più che mai c'è bisogno dell'impegno di tutte e tutti.

Catania Bene Comune

Martedì 24 Aprile 2018

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.